Quando richiedere la cessione del quinto?

23.01.2020

Dipendenti e pensionati in cerca di un prestito hanno un'opportunità in più

Si tratta della cessione del quinto

particolare forma di finanziamento introdotta nel dopoguerra che comporta il rimborso del creditore direttamente dal datore di lavoro del debitore attraverso rate mensili il cui ammontare non deve superare il 20%(un quinto, appunto, dello stipendio o pensione al netto delle ritenute). In particolari circostanze si può arrivare al doppio quinto, ovvero la trattenuta del 40% sulla busta paga.

Durata minima e massima della cessione del quinto

Il finanziamento deve "spalmarsi" almeno su due anni ma non più di dieci.

Insomma, nessun problema di rimborso per la banca o la finanziaria erogante, visto che il richiedente beneficia di un contratto in ogni caso a tempo indeterminato? No, perché il dipendente può tecnicamente essere licenziato, ed il pensionato decedere prima che il rimborso sia stato integrale. Dunque, per tutelarsi, gli istituti di credito richiedono la sottoscrizione di un'assicurazione sui rischi vita e impiego nel primo caso, e nel secondo impongono che la scadenza del contratto avvenga entro il 90esimo anno di età del cliente e che questo paghi una polizza inerente la premorienza.

La copertura sul rischio impiego interviene invece nel caso in cui il dipendente sia licenziato o resti senza lavoro, dando il diritto alla banca o alla finanziaria di rivalersi sul Trattamento di Fine Rapporto maturato fino a quel momento.

Clicca qui per ricevere assistenza


Giuliana Ferri

Cash360 è il principale blog di prestiti, finanziamenti auto, mutui, carte di credito, noleggio lungo termine e molto altro! Opera in qualità di partner tecnologico, di servizi ICT, di servizi web marketing, digital marketing e immagine coordinata, non è responsabile per prodotti, servizi, siti, raccomandazioni, sponsorizzazioni e recensioni di terzi. Tutti i prodotti, i loghi e i nomi delle società sono marchi di fabbrica ™ o registrati® dei rispettivi proprietari.  Il loro utilizzo non significa né suggerisce l'approvazione, l'affiliazione o la sponsorizzazione di o da parte di Cash360 o loro. 

Cash360 è un blog indipendente supportato dalla pubblicità 

Il proprietario di questo sito Web può essere compensato in cambio del posizionamento in primo piano di determinati prodotti e servizi sponsorizzati o facendo clic sui link pubblicati in questo sito Web. Questa compensazione può influire su come e dove i prodotti compaiono su questo sito (incluso, ad esempio, l'ordine in cui compaiono). Cash360 si impegna a fornire una vasta gamma di offerte per gli utenti, a garantire che le informazioni su questo sito siano aggiornate e accurate, ma è necessario confermare qualsiasi informazione con il prodotto o il fornitore di servizi e leggere le informazioni che possono fornire.

Contatti | Informativa Privacy | Informativa Cookie | Diritti interessati | Idioma Español