È possibile ottenere una carta di credito senza reddito?

20.04.2021

Online - o con Pos - è meglio

Si può riassumere così una delle conseguenze più macroscopiche della pandemia di Covid19

Da marzo 2020, autorità ed esercenti, infatti, hanno spinto massicciamente per ampliare il numero di pagamenti tramite carta. Nei negozi fisici e su Internet.

I vantaggi dell'utilizzo della carta (di credito, di debito o prepagata) 

Sono molteplici in entrambi i contesti. Pagare con POS alla cassa del supermercato o quando arriva il rider che porta la pizza, libera dalla tirannia degli spiccioli, agognati da alcuni esercenti e detestati da altri. Gli acquisti online, d'altro canto, permettono di risparmiare tempo, e ridurre il rischio di contagio connesso agli assembramenti.

C'è un però.

Il rilascio di una carta di credito o debito da un istituto tradizionale prevede una serie di requisiti, tra cui avere un reddito congruo e dimostrabile e solidità finanziaria. 

Non tutti sono fortunati, in questo senso: soprattutto nell'ultimo anno, molti hanno perso il lavoro o ne hanno subito la drastica riduzione. 

La soluzione ideale, quindi, può essere una carta prepagata. 

A patto di andare sul sicuro, cioè affidarsi ad un operatore presente da tempo sul mercato, come Viabuy.

Less is more...

Il principale punto di forza di questa carta prepagata è la sua particolare maneggevolezza, che si coniuga comunque con le migliori caratteristiche delle più blasonate carte di credito.

Viabuy è agganciata ad un IBAN (circuito Mastercard), quindi può essere ricaricata tramite bonifico. È possibile effettuare prelievi da sportelli fisici, e pagamenti online, usufruendo dell'Internet banking, e tenere sotto controllo il flusso di entrate ed uscite attivando le notifiche via SMS o email.

Inoltre, tra persone titolari di carte Viabuy, è possibile inviare e ricevere denaro con pochi click.

Come funziona Viabuy?

Questa carta prepagata Mastercard si basa sullo stesso principio delle omologhe carte utilizzate per telefonare. In entrambi i casi, per cominciare ad utilizzarle, è necessario aver preventivamente depositato una somma di denaro. 

Esaurita la quale non sarà più possibile effettuare altre transazioni, evitando i famigerati scoperti, sconfinamenti in rosso che tanti problemi creano a privati e imprenditori. 

Carlo De Rossi


Ti potrebbe interessare