Rinnovo cessione del quinto: quando conviene?

30.03.2021

Ogni giorno dipendenti e pensionati si alzano, e sanno che devono compiere una missione impossibile

Far quadrare i conti, vale a dire mantenere un equilibrio tra entrate ed uscite, scongiurando il segno meno davanti al numero riportato sull'estratto conto

 Insomma, la sfida che si rinnova costantemente, senza mai poter essere vinta in modo definitivo è quella di spendere in proporzione alle proprie possibilità. Avere un tenore di vita sostenibile. Anche, anzi soprattutto, quando all'orizzonte si profilano spese improvvise (positive o negative).

In tal senso la cessione del quinto è un prezioso strumento di finanziamento, ma a volte deve essere "puntellato", integrato e rivisitato per tamponare nuovi impegni economici.

In che modo? Attraverso un rinnovo, che determina l'estensione della durata del contratto precedentemente stipulato.

Nota bene: il rinnovo della cessione del quinto NON implica la stesura e firma di un nuovo documento, in quanto è una "semplice" variazione in corso d'opera del prestito in essere. Variazione che può riguardare l'importo della rata mensile da pagare.

Quando si può chiedere e ottenere il rinnovo della cessione del quinto?

L'articolo 39 della Legge 180 del 1950 sancisce che, per usufruirne, è necessario aver rimborsato ALMENO il 40% della somma che è stata finanziata. Se il contratto iniziale durava al massimo 5 anni, si può concordare il rinnovo indipendentemente dai fatidici 2/5 già restituiti, a patto che la rinegoziazione sia a carattere decennale.

Se invece la cessione del quinto iniziale era compresa tra 6 e 10 anni, bisogna rimborsare almeno 4 anni, prima di presentare domanda di rinnovo.

Quali sono i vantaggi del rinnovo della cessione del quinto?

La trattenuta mensile su stipendio (se il richiedente è dipendente pubblico/privato/statale) e pensione (ex lavoratore Inps e Inpdap) potrebbe ridursi, in virtù della durata espansa, e si potrebbe ricevere ulteriore liquidità, che non sarebbe gravata dalle spese connesse alla rinegoziazione.  

Clicca qui per richiedere il rinnovo della cessione del quinto 

Carlo De Rossi


Ti potrebbe interessare